Chiusure festività

Gli uffici del sindacato Cgil/Agb e del Patronato Inca rimangono chiusi lunedì 24 dicembre e lunedí 31 dicembre. Mentre tutti gli uffici del Caaf saranno chiusi dal 21 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019. Per rispondere ad eventuali urgenze, in particolare riferite alla Durp Eeve, sarà attivo il servizio nei giorni 21 dicembre mattina e 27 e 28 dicembre, tutto il giorno, presso la sede principale di via Trieste 78 a Bolzano, tel. 0471 1956111.

Prosegui

La Cgil/Agb partecipa al dolore della famiglia Megalizzi

“Antonio Megalizzi inseguiva un sogno professionale, quello del lavoro del giornalista, e un sogno di un’Europa di pace e di convivenza. La violenza può spezzare una vita, ma non infrangere questo sogno”. Lo dice la segretaria della Cgil altoatesina, Cristina Masera, che assieme a tutto il sindacato partecipa al dolore dei parenti e degli amici del giovane trentino ucciso a Strasburgo.

Prosegui

Badanti "certificate"

Nei giorni scorsi quattordici lavoratrici hanno superato l’esame e hanno quindi ottenuto la certificazione per le qualifiche di Colf e badante. In Alto Adige si tratta della prima iniziativa in quest’ambito ed è stata messa in campo dalla categoria del commercio Filcams/Lhfd della Cgil altoatesina, in collaborazione con l’Ente bilaterale di categoria Ebincolf e l’ente formatore dell’organizzazione sindacale Cemu.

Prosegui

La Cgil sostiene la campagna ‘Aiutiamole a casa loro’

"No allo sfratto della Casa internazionale delle donne di Roma”. Lo afferma il coordinamento donne della Cgil, precisando che la Casa è “punto di riferimento, di accoglienza e di orientamento per le donne in difficoltà". La Cgil sostiene la campagna ‘Aiutiamole a casa loro’ lanciata dalla Casa internazionale delle donne per difendere il futuro di un’istituzione con più di 30 anni di storia. Ecco il link: http://www.casainternazionaledelledonne.org/index.php/it/sostienici-support-us

Prosegui

Presentazione libro “Tra due divise” l’11 dicembre


Continuano le iniziative organizzate dall’associazione Storia e Futuro e dal sindacato dei pensionati della Cgil/Agb. Martedì 11 dicembre, ore 15, al Conventino “Maria Heim”, in via Novacella 5 a Bolzano, ci sarà la presentazione del libro “Tra due divise. La Grande Guerra degli italiani d’Austria” di Andrea Di Michele. L’introduzione è di Giorgio Mezzalira.

Prosegui

(1) La CGIL/AGB/CGL è un'organizzazione sindacale generale di natura programmatica, unitaria e democratica, plurietnica, di donne e uomini, che promuove la libera associazione e l'autotutela solidale e collettiva delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti o eterodiretti, di quelli occupati in forme cooperative e autogestite, dei lavoratori e lavoratrici parasubordinati e atipici, dei disoccupati, inoccupati, o comunque in cerca di prima occupazione, delle pensionate e dei pensionati, delle anziane e degli anziani.

(2) L'adesione alla CGIL/AGB/CGL è volontaria. Essa comporta piena eguaglianza di diritti e di doveri nel pieno rispetto dell'appartenenza a gruppi linguistici, nazionalità, di orientamento sessuale, identità di genere, culture e formazioni politiche, diversità professionali, sociali e di interessi, dell’ essere credente o non credente, nonché l'accettazione dei princìpi e delle norme del presente Statuto, in quanto assumono i valori delle libertà personali, civili, economiche, sociali e politiche della giustizia sociale quali presupposti fondanti e fini irrinunciabili di una società democratica.
La CGIL/AGB/CGL ha sede a Bolzano-Bozen.

(3) All’interno e ad integrazione delle direttive e degli obiettivi della CGIL Nazionale e della Confederazione Sindacale Europea CES e della Confederazione Internazionale dei Sindacati Liberi la CGIL/ AGB/CGL sviluppa una politica sindacale unitaria e si impegna ad operare per la reciproca comprensione, la convivenza attiva e la solidarietà tra i lavoratori, le lavoratrici, i pensionati e le pensionate delle diverse nazionalità ed etnie. La CGIL/AGB/CGL si impegna altresì a rappresentare gli interessi, le aspirazioni e le cause di questi lavoratori e queste lavoratrici, pensionati e pensionate. Tale impegno comporta anche la necessità di favorire l’adozione di forme organizzative per i gruppi linguistici, specificate nel presente statuto, al fine di non lederne minimamente l’identità, assicurando nel contempo l’unità decisionale del Sindacato pur nella molteplicità delle espressioni.

(4) La CGIL/AGB/CGL considera la pace tra i popoli bene supremo dell'umanità e ispira la sua azione alla conquista di rapporti interregionali transfrontalieri in cui tutti i popoli vivano insieme nella sicurezza e in pace, impegnati a preservare durevolmente l'umanità e la natura.

(5) La CGIL/AGB/CGL considera la solidarietà attiva tra i lavoratori e le lavoratrici di tutti i Paesi e le loro organizzazioni sindacali rappresentative, un fattore decisivo per la pace, per l'affermazione dei diritti umani, civili e sindacali e della democrazia politica, economica e sociale, per l'indipendenza nazionale e la piena tutela dell'identità culturale linguistica ed etnica di ogni popolo.

(6) La CGIL/AGB/CGL è, altresì, impegnata nella costruzione dell'Unione europea quale soggetto unitario federale, con una forte dimensione sociale. A questo fine, la CGIL/AGB/CGL opera per rafforzare l'unità del movimento sindacale europeo, a partire dal suo impegno nel Consiglio Sindacale Interregionale Alpi Centrali, e, conseguentemente, per la definizione di politiche e di azioni coordinate nelle diverse regioni confinanti, finalizzate anche al superamento dei particolarismi, alla integrazione europea e al ripudio di ogni forma di razzismo e di integralismo religioso.

(7) La CGIL/AGB/CGL afferma il valore della solidarietà in una società senza privilegi e discriminazioni, in cui sia riconosciuto il diritto al lavoro, alla salute, alla tutela sociale, il benessere sia equamente distribuito, la cultura arricchisca la vita di tutte le persone, rimuovendo gli ostacoli politici, sociali ed economici che impediscono alle donne e agli uomini native/i e immigrate/i di decidere - su basi di pari diritti ed opportunità, riconoscendo le differenze - della propria vita e del proprio lavoro. Promuove nella società, anche attraverso la contrattazione, una politica di pari opportunità fra donne e uomini e uniforma il suo ordinamento interno al principio della non discriminazione fra generi.
(8) La CGIL/AGB/CGL tutela, nelle forme e con le procedure più adeguate, il diritto di tutte le lavoratrici e i lavoratori a rapporti corretti e imparziali, specie in riferimento alla eventualità di molestie e/o ricatti sessuali.

(9) La CGIL/AGB/CGL è un sindacato di natura programmatica ed è un'organizzazione unitaria e democratica che considera la propria unità e la democrazia suoi caratteri fondanti.

(10) La stessa autonomia della CGIL/AGB/CGL, anch'essa valore primario, trova il suo fondamento nella capacità di elaborazione programmatica in primo luogo nei confronti dei datori di lavoro, delle istituzioni e dei partiti e movimenti politici e nel carattere unitario e democratico delle sue regole di vita interna.

(11) La CGIL/AGB/CGL considera decisivo, per la crescita di qualsiasi società democratica, il pieno rispetto del principio della libertà sindacale e del pluralismo che ne consegue. Pertanto considera necessario agire perché da tutte le componenti dell'associazionismo sindacale nella nostra Provincia sia condiviso il principio della costante verifica, democratica e trasparente, con mezzi adeguati, del consenso dell'insieme dei lavoratori su cui si esercitano gli effetti della sua azione, in un sistema giuridico istituzionale basato sulla efficacia generale degli accordi sindacali.

(12) La CGIL/AGB/CGL considera l'unità dei lavoratori e la democrazia sindacale - e, in questo quadro, l'unità delle Confederazioni - valori e obiettivi strategici, fattori determinanti di rafforzamento del potere contrattuale del sindacato e condizione per la tutela e promozione dei diritti, per la realizzazione degli obiettivi di eguaglianza e solidarietà sociale, per la difesa dell'autonomia progettuale e programmatica del sindacato nonché per il rafforzamento della convivenza tra i gruppi linguistici in Alto Adige - Südtirol.

e-max.it: your social media marketing partner

Contattaci!

  tel. 0471 926411

 info@cgil-agb.it

CGIL Nazionale

Congresso nazionale della Cgil a Bari

14-12-2018

Il XVIII Congresso della Cgil si svolgerà a Bari dal 22 al 25 gennaio 2019. La decisione è stata assunta dal Comitato direttivo del sindacato (10 marzo) che ha eletto la...

Prosegui

Comunicati stampa

Contrattazione personale del pubblico impiego

27-11-2018

Le organizzazioni sindacali hanno inoltrato al presidente della giunta provinciale e all’assessora al personale la formale richiesta di apertura immediata del tavolo per ...

Prosegui

Fotogallery

Prossimo evento

Nessun evento

NOTA! Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente.

Clicca su APPROVO per chiudere questa informativa, oppure approfondisci leggendo la Cookie policy completa.

Approvo

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 - "Codice in materia di protezione dei dati personali" (di seguito denominato "Codice") è necessario che ti vengano fornite informazioni in merito all'utilizzo dei tuoi "dati personali".

Di seguito è riportata la Privacy policy di cgil-agb.it . Essa contiene tutte le informazioni che devi conoscere perchè tu possa utilizzare il Sito con serenità ed in piena coscienza dei dati che fornisci o fornirai durante la tua navigazione sul Sito.

In ogni caso è importante informarti sin da subito che non saranno trattati tuoi "dati sensibili".

Titolarità del trattamento ed ambito di applicazione

La presente Privacy policy si applica esclusivamente alla navigazione sul sito cgil-agb.it (da ora in poi Sito) raggiungibile all'indirizzo internet http://www.cgil-agb.it e regolarmente registrato da CGIL-AGB / via Roma 79 / 39100 Bolzano - IT

Titolare del trattamento dei dati raccolti è CGIL-AGB nella persona del suo Legale Rapprensentante, le cui generalità sono state in precedenza riportate.

Fonti dei dati personali

Gli applicativi dedicati al funzionamento di questo Sito potrebbero rilevare, nel corso del loro normale funzionamento, alcuni tuoi dati (la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet), comunque non associati a te direttamente.

Tra i dati raccolti possono essere compresi anche, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l'indirizzp IP, i nomi di dominio e il tipo di browser dei computer utilizzati per connettersi al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri riguardanti il sistema operativo e l'ambiente informatico che utilizzi.

Questi dati non consentono, in ogni caso, di giungere alla tua identità e sono da considerarsi, quindi, anonimi.

Particolari fonti dei dati personali sono indicate nelle specifiche Privacy policy predisposte per particolari servizi offerti dal Sito o software da esso utilizzati per il proprio corretto funzionamento e di seguito riportate.

Finalità del trattamento

I dati che ti riguardano saranno trasformati in dati anonimi ed elaborati in forma aggregata per scopi statistici e per assicurare continuità di servizio e per il miglioramento del Sito medesimo.

Se non sei in accordo con tale prassi sei pregato di non navigare il Sito nè tantomeno di fruire dei servizi da esso offerti.

L'IP potrebbe, in alcuni casi, essere utilizzato al fine esclusivo di bloccare tentativi di danneggiamento al Sito medesimo, nonchè attivitè costituenti reato ai sensi delle leggi vigenti.

Particolari finalità del trattamento sono esposte nelle specifiche Privacy policy predisposte per particolari servizi offerti dal Sito o software da esso utilizzati per il proprio corretto funzionamento e di seguito riportate.

Modalità del trattamento dei dati

I dati da te forniti e dal Sito raccolti sono trattati soltanto per il tempo strettamente necessario.

Essi sono trattati in forma elettronica ed aggregati per i fini sopra esposti.

Modalità particolari di trattamento sono esposte nelle specifiche Privacy policy predisposte per particolari servizi offerti dal Sito o software da esso utilizzati per il proprio corretto funzionamento e di seguito riportate.

Facoltatività

Ai fini della navigazione del sito non è richiesta la comunicazione di dati personali se non quelli anonimi e strettamente necessari per le finalità sopra indicate.

Tuttavia esistono sezioni del sito che richiedono la creazione di un profilo di autorizzazione e la previa autenticazione informatica per essere navigate. La creazione del profilo comporta la comunicazione al Sito di dati personali ulteriori rispetto a quelli anonimi richiesti per la semplice navigazione.

Tali dati vengono utilizzati al solo fine di erogare i servizi eventualmente richiesti e trattati secondo le specifiche Privacy policy all'uopo predisposte e di seguito riportate.

Soggetti o categorie di soggetti che possono accedere ai dati o venirne a conoscenza (d)

L'accesso diretto ai tuoi dati è consentito esclusivamente al Titolare del trattamento su indicato.

Fornitrice del servizio di hosting è Studio Creating società cooperativa - Via G. Galilei 2/E - Bolzano 39100 - IT, può avere potenzialmente accesso ai dati esclusivamente per ragioni tecniche di necessità ed urgenza che richiedano un intervento al fine di non pregiudicare le funzionalità e la sicurezza del Sito.

Altri servizi sono o possono essere offerti da altre aziende. Informazioni in tal senso sono presenti nelle Privacy policy redatte per ogni singolo servizio e di seguito riportate.

Diritti dell'Interessato (articolo 7)

Infine è importante che tu sappia che il Codice riconosce agli Interessati la possibilità di esercitare specifici diritti, in base a quanto indicato all'art. 7 del Codice integralmente riprodotto di seguito.

Articolo 7 del "Codice"

L'Interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

- delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

- degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2;

- dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

L'interessato ha diritto di ottenere:

- l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non à necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

- l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a. e b. sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

- per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;

- al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Cookies

Parte di questo sito utilizza i cookie, che sono file di testo che vengono depositati sul tuo computer dal Sito per consentirgli di analizzare come gli utenti lo utilizzano per scambiare informazioni tra il server e l'utente.

Nessun dato importante viene scambiato tramite cookie. Essi consentono l'automazione di alcune operazioni risparmiandoti procedure complesse e sono talvolta essenziali per il corretto funzionamento del Sito.

All'interno dei cookie creati da cgil-agb.it e dai servizi di cui si avvale non vengono memorizzati tuoi dati personali che consentano di risalire e/o conoscere in modo diretto la tua identità  e non rappresentano un rischio per la tua privacy o per l'integrità dei sistemi informatici che utilizzi per accedere alla rete di comunicazione Internet ovvero al Sito.

Nel caso non fossi daccordo su tale prassi puoi disabilitare l'uso dei cookie dal tuo browser ma questo potrebbe causare difficoltà alla navigazione del Sito.

I dati eventualmente raccolti o conservati dai cookie, con le modalità sopra precisate, non vengono trasmessi a terzi, salvo quando ciò sia necessario per il corretto funzionamento dei servizi forniti dal Sito e ad esso erogati dai soggetti terzi medesimi.

Specifiche informative riguardo l'uso dei cookie sono presenti nelle Privacy policy redatte per specifici servizi offerti dal Sito e sono di seguito riportate.

Integrazioni alla presente Privacy policy

In relazione a specifici servizi offerti al Sito e/o da esso a te offerti sono state predisposte specifiche Privacy policy che costituiscono parte integrante della presente Privacy policy generica.

Di seguito i link alle Privacy policy dei servizi specifici: